Terpeni e marijuana

Cosa sono i terpeni?

I terpeni sono i composti organici precursori dell'aroma delle piante. La stragrande maggioranza dei terpeni è prodotta da un altro idrocarburo chiamato isoprene, l'isoprene lo possiamo trovare in piante e animali, così come nel corpo umano, la quantità di isoprene che si trova nella pianta di cannabis e nel resto delle piante dipende dall'illuminazione e dalle condizioni climatiche a cui è sottoposta, oltre ad altri fattori.

Otto Wallach, è un chimico tedesco del XIX secolo, fu uno dei primi ad investigare sui terpeni, conoscenze che sono state utilizzate in seguito nel ramo della profumeria e degli oli essenziali, questi ultimi utilizzati in terapie alternative.

Nelle varietà di marijuana di Philosopher Seeds possiamo incontrare più di cento terpeni differenti che non si trovano esclusivamente nella cannabis. Si distinguono tra di essi il Mircene, il Pinene, il Limonene e il Linalolo.

Philosopher Seeds
Marijuana e terpeni

I differenti terpeni nella marijuana

Philosopher Seeds
Molécula de Micreno

  • Mircene: Il mircene è uno dei terpeni più importanti, nello specifico è un monoterpene, il che significa che è molto volatile. Nella pianta di cannabis si trova maggiormente nelle varietà indiche. Il mircene lo possiamo incontrare, oltre che nella cannabis, in molte altre piante, come nell'alloro, nel timo, nel prezzemolo, nel mango o in altre cannabácea come il luppolo, dal quale proviene il suo principio sedante, infatti è anche utilizzato come analgesico e rilassante muscolare.

Il Mircene è il precursore del mircenolo che è uno dei terpeni presenti nella pianta della lavanda. Le varietà principalmente indiche, come la marijuana Black Bomb di Philosopher Seeds, contengono questo terpene, risultando una delle principali fonti aromatiche.

Philosopher Seeds
Alpha e Beta Pinene

  • Pinene: Il Pinene è uno dei terpeni più presenti in natura, si trova in molte conifere, come i pini, e in altre piante non conifere come l'artemisia o la cannabis. Il Pinene è un monoterpene biciclico composto da due isomeri, alfa-pinene e beta-pinene. È anche molto volatile come il mircene. Alfa-pinene e beta-pinene hanno proprietà antinfiammatorie e antibiotiche. Inoltre l'alfa-pinene è un broncodilatatore ed è di aiuto nei processi mnemonici.

Le varietà dalle caratteristiche skunk contengono il pinene come uno dei loro principali terpeni, questo è il caso della varietà di Philo Skunk / Gokunk di Philosopher Seeds.

  • Limonene: Il limonene è un terpene che si estrae dalla buccia del limone e di altri agrumi, è il secondo terpene più presente in natura. Per conservare questo terpene bisogna conservalo in un luogo fresco, asciutto e lontano da fonti luminose. Il limonene è molto utilizzato nell'industria alimentare e cosmetica, si usa anche nei prodotti per la pulizia, come aromatizzante e sgrassatore biodegradabile. Può ridurre l'acidità di stomaco e l'acido gastrico.

Il limonene è un terpene generico delle varietà principalmente sative, come la marijuana Easy Haze / K 13 Haze.

Philosopher Seeds
Molecola di Limonene

  • Linalolo: Il Linalolo è sempre un monoterpene, è presente in più di duecento fiori e piante aromatiche, tra cui la menta, l'alloro, la cannella, alcuni agrumi, ecc. È uno dei terpeni più importanti tra quelli che si trovano nella lavanda. Il Linalolo è utilizzato nell'industria come aromatizzante in profumi, saponi, ecc. Ha proprietà anticonvulsivanti, sedanti e ansiolitiche. Quindi combinato con gli effetti di alcuni cannabinoidi può essere utile per il trattamento di varie patologie.

Philosopher Seeds
Molecola di Linalolo

Il Linalolo si può incontrare in svariate genetiche di carattere indico e ibridi sativa/indica. Molto presente in alcune varietà americane del tipo OG Kush, come la marijuana Guava Berry Kush / Guayita di Philosopher Seeds, un incrocio di Chemdawg x Juanita la Lagrimosa.

Terpeni, aromi, effetti e applicazioni terapeutiche

Quando parliamo di terpeni, ci riferiamo principalmente agli aromi, ma senza dimenticare che influiscono anche sugli effetti, anche se sono i cannabinoidi i primi a condizionare gli effetti che una pianta sviluppa. A continuazione troverete una ruota di sapori ed effetti, in base ai terpeni più comuni presenti nella marijuana.

Philosopher Seeds
Ruota dei terpeni

I terpeni ci aiutano molto nel momento in cui dobbiamo selezionare una pianta madre che corrisponda ai criteri che cerchiamo: piante molto aromatiche, piene di sottili sfumature.

Speriamo che questo post vi sia piaciuto e che vi aiuti ad assaporare la vostra erba in maniera più consapevole. Vi raccomandiamo anche la lettura di un altro post precedente su come degustare marijuana.

Questo inizia ad avere un buon odore!

Saluti

Commento a “Terpeni e marijuana” (0)

ATTENZIONE - domande su spedizioni e pagamenti

In caso di dubbi sui metodi di pagamento e di spedizione, consultare la sezione sistemi di pagamento e costi di spedizione Grazie!

Vuoi dare un'opinione su "Terpeni e marijuana" o fare una domanda su questo post?

Pubblichiamolo!

Puoi verificare che l'indirizzo e-mail sia corretto?

Informazioni su questo blog cannabico

Questo è il blog della banca di semi Philosopher Seeds . È rivolto a persone di età superiore ai 18 anni.

Troverai informazioni sull'autocoltivazione della cannabis, consigli, trucchi e novità dal settore della marijuana.

Per acquistare i semi di Philosopher Seeds e delle migliori seedbank europee, puoi consultare il nostro Catalogo


keyboard_arrow_up